Attività domestiche: giusto o sbagliato coinvolgere i bambini?

Coinvolgere i bambini nelle attività domestiche è sicuramente il miglior modo per insegnarli a prendere le loro responsabilità. Impareranno così ad essere più disciplinati,autonomi e indipendenti.

E’ importante però rispettare i tempi del bambino: ad ogni età si imparano a svolgere lavori differenti.

Grazie ai compiti che verranno assegnati loro, i bambini potranno sviluppare: abilità motorie, capacità di collaborazione, fiducia in sè stessi e senso di organizzazione.

Secondo uno studio presente sul sito web curiosandosimpara.com, ecco la tabella delle attività domestiche da svolgere in base all’età:

Fonte: curiosandosimpara.com

Voi cosa ne pensate? Siete d’accordo con questa suddivisione in base all’età dei bambini?

Se questo argomento vi interessa e lo volete approfondire, leggete l’articolo completo al seguente link: curiosandosimpara.com