TheBabyFriendly

Come intagliare la Zucca di Halloween. Ecco il tutorial di THEBABYFRIENDLY

TheBabyFriendly nasce dalla considerazione che spostarsi per ristoranti e locali vari con lattanti e bambini piccoli è faticoso! E allora perché non recensire e segnalare i ristoranti, luoghi e itinerari che offrono (o meno) un servizio alle famiglie (seggioloni, fasciatoio, menù bimbi e area giochi)? Lo spunto è di Maria Sole Prevedoni, mamma equilibrista di due fanciulle piccoline e radiologo pediatra, perennemente affannata e di corsa, ma sempre pronta a una gita fuori porta o a una cenetta al ristorante. Presenti nel blog anche suggerimenti per prodotti utili e appunti di viaggio, sempre in compagnia delle sue “nane”.


Si avvicina la festa più spaventosa dell’anno e, come tutti sapete, la simbolica zucca di Halloween è ormai diventata un must in quasi tutti i paesi. I bambini, oltre a travestirsi da zombie, streghe e fantasmi, si divertono a creare facce buffe o mostruose insieme alla mamma e al papà.

Ecco a voi, dunque, un tutorial che ci consiglia la nostra amica blogger di TheBabyFriendly su come intagliare una spaventosissima Jack o’Lantern.

Buona lettura!


Il tutorial per intagliare la Zucca di Halloween

Sotto casa mia si è trasferito da poco lontano un negozio che vende frutta e verdura di prima qualità, a cui faccio frequenti visite, in particolare per comprare ciò che serve a preparare il brodo e le pappe della Nana2. Ho scoperto poi l’anno scorso, che su indicazione di mia cognata, il titolare aveva preparato per mia nipote una fantastica zucca intagliata, che era stata successivamente esposta sul balcone di casa la notte del 31 Ottobre. E allora gasatissima per la cosa, quest’anno gli ho chiesto se poteva mostrarmi la sua tecnica in anteprima (di cui sotto trovate il foto-tutorial).

Se avete voglia di mettervi all’opera con i vostri bimbi o per una festa tra adulti o anche solo per piacere vostro, la zucca viene preparata in circa un’ora, la strumentazione necessaria è molto semplice e alla portata di tutti, il divertimento è assicurato!!

Allora partiamo con la spiegazione.

La zucca utilizzata è di una varietà appositamente utilizzata per l’intaglio, non è commestibile, e si chiama, udite udite, zucca halloween.1

Tagliate con un coltello semplice da cucina la testa della zucca, attenzione a non fare un taglio netto e dritto altrimenti poi la “testolina” che fungerà da coperchio cadrà dentro! Allora facciamo i margini seghettati o inclinati a 45°. Ricordiamoci di fare un piccolo segno per ricordarci come riposizionare più facilmente il coperchio  in seguito.

Schermata 2017-10-26 alle 12.21.24

Procedete poi a svuotare la zucca, togliendo tutti i semi e i filamenti. Non scavate troppo altrimenti se la buccia rimane troppo sottile la zucca tenderà a implodere!!…ma neanche troppo poco, altrimenti la luce della candela non filtrerà a sufficienza. Potete scavare con un cucchiaio, utilizzando  magari dei guanti.

Schermata 2017-10-26 alle 12.21.33

Una volta che avete eliminato tutto il superfluo, sciacquate la zucca e preparatevi alla parte artistica!

Se è la prima volta che lo fate, sarebbe utile prima disegnare con una matita i contorni che volete ritagliare. Occhio a non farlo con un pennarello, altrimenti in seguito vi sarà difficile lavarlo se ne rimangono tracce. È in ogni caso buona norma iniziare a intagliare un buco più piccolo del contorno e poi allargarlo progressivamente, così eventuali errori potranno essere sistemati.

Schermata 2017-10-26 alle 12.21.41

Per l’intaglio potete usare un coltellino, oppure procurarvi delle sgorbie per l’intaglio del legno: Cristian e il suo mastro intagliatore Ludovico avevano un kit super-economico da cinque sgorbie prese in un centro di bricolage per pochi euro.

Incidete pian pianino la superficie, senza schiacciare troppo altrimenti la buccia potrebbe cedere, e create la vostra maschera preferita. Oggi noi abbiamo fatto Jack Skeletron di Nightmare before Christmas (il film di Tim Burton), ma l’anno scorso hanno creato anche la maschera di Saw l’Enigmista e quella di Bau Bau, anche quest’ultimo dallo stesso film di Tim Burton:

4

Schermata 2017-10-26 alle 12.22.07

Una volta creati gli occhi e i due buchi per il naso passate a intagliare la bocca: tenetevi un poco sotto al contorno disegnato quando intagliate, perché poi dovrete incidere i denti!

Schermata 2017-10-26 alle 12.22.15

Le parti più esterne della bocca invece verrano create con la tecnica del bassorilievo, vale a dire scavando la buccia in superficie con una sgorbia concava (o il nostro amico coltellino), senza fare il buco in sostanza, ma intaccando solo la porzione più superficiale. Questa finezza farà la differenza vedrete!

5

Alla fine, per lisciare e rifinire l’interno di tutte le parti tagliate, loro hanno usato una fresa per un risultato professionale e per fare più in fretta, ma noi a casa possiamo anche armarci di pazienza e passare pian pianino con lo strumento concavo.
Alla fine il risultato che otterrete sarà questo:

6

e in versione by night: davvero spaventosa!!

7

…e se invece arrivate lunedì sera con l’acqua alla gola senza niente di pronto, potete sempre comprarla già fatta, i prezzi sono legati alla complessità della maschera che viene intagliata, ma ve la cavate con poco!

img_5650


Vi è piaciuto l’articolo di TheBabyFriendly? Visitate il blog e scoprite tutti i consigli, le dritte e gli argomenti per bambini, mamme, papà e luoghi baby e family friendly!

Rispondi