ATTIVITÀ

WILDLIFE PHOTOGRAPHER OF THE YEAR – LA NATURA SELVAGGIA PER GRANDI E PICCINI

Non è facile spiegare la bellezza della natura selvaggia a un bambino: per quanto lui sia affascinato dal mondo degli animali, non è sempre facile comprenderne pienamente l’energia e allo stesso tempo la fragilità.

A tale proposito, segnaliamo a Milano l’arrivo dell’attesissimo appuntamento con Wildlife Photographer of the Year, la mostra di fotografie naturalistiche più prestigiosa al mondo (Leggi cosa dice The Guardian sulla mostra).

Quale modo migliore per far scoprire ai nostri bambini cosa significhi veramente wildlife, se non attraverso la fotografia, introducendoli così a una realtà per loro quasi sconosciuta, che magari li appassionerà in maniera del tutto inaspettata.

Perché Wildlife non è soltanto una semplice mostra fotografica: è un mondo di colori, luci e ombre, che accende la curiosità di grandi e piccini. Altra caratteristica peculiare e differenziante è l’esistenza di una categoria ad hoc “Primi Scatti”, realizzata da bambini e ragazzi anche sotto i 10 anni, per far scoprire ai giovani partecipanti alla mostra opere di loro coetanei anche senza esperienza.

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

L’Associazione culturale Radicediunpercento, guidata da Roberto Di Leo, ospita dal 6 Ottobre al 10 Dicembre 2017 il prestigioso concorso fotografico, nato nel 1965, negli spazi della Fondazione Luciana Matalon, in Foro Buonaparte 67, vicino al Castello Sforzesco.

Per la 52^ edizione sono stati selezioni circa 50.000 scatti di fotografi professionisti e non, provenienti da 95 paesi. I giurati hanno dunque scelto 100 immagini suddivise in 16 categorie, e l’Italia emerge grazie a ben 8 premiati tra vincitori e finalisti.

L’intera esposizione riflette la bellezza e la diversità della natura, evidenziando  la fragilità della fauna selvatica del nostro pianeta.

La mostra è adatta a tutte le età, piacevole e divertente per adulti e non, presentandosi anche come un’ottima alternativa per trascorrere un pomeriggio in famiglia. Difatti, l’associazione organizza su prenotazione (inviando una mail a info@radicediunopercento.it) visite guidate per bambini e famiglie, poiché si tratta anche di una mostra family friendly grazie alla promozione 2 adulti paganti + 2 bambini GRATIS.

Il percorso comincia con l’immagine vincitrice del Wildlife, Vite intrecciate del fotografo americano Tim Laman, appartenente alla categoria Wildlife Photojournalist Award: Story. Il fotografo è riuscito a immortalare, dopo giorni di acuta osservazione, un orango del Borneo in cerca di cibo, una specie in via di estinzione a causa della perdita del proprio habitat naturale e del commercio illegale di animali da compagnia.

 

Altresì, il premio Young Wildlife Photographer of the Year è stato vinto dal sedicenne Gideon Night grazie a un’immagine che è stata definita come fiabesca: La luna e il corvo.

WhatsApp Image 2017-10-13 at 6.13.33 PM

Tra i grandi successi in concorso spiccano gli italiani Marco Colombo con Piccolo tesoro, Valter Binotto con La composizione del vento e Stefano Unterthiner con  Spirito delle montagne.

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il percorso espositivo si compone di tutte le immagini vincitrici e finaliste divise per sezioni:

Diversità sulla Terra

• Design della Terra

• Ambienti terresti

• Documentario: Wildlife Photojournalist: Single Image e The Wildlife Photojournalist: Story

• Primi scatti, come accennato sopra, è la sezione dedicata alle immagini realizzate da bambini e ragazzi divisi in tre gruppi: under10, 11-14 anni e 15-17 anni. Senza dubbi, si tratta di una parte dell’esposizione più pura e positivamente ingenua, che vede protagonisti non tanto gli animali, ma l’animo dei giovanissimi fotografi, ancora inesperti, che sono riusciti comunque a trasmettere forti emozioni.

 

Come plus della mostra consigliamo vivamente per i vostri figli (ma anche per voi genitori) l’esperienza di “Realtà virtuale immersiva”: grazie a un visore VR super tecnologico avrete l’opportunità di essere trasportati negli affascinanti ambienti protagonisti delle foto. Chissà che non incontriate anche qualche leone!

Durante la visita, siamo stati accompagnati da Marco Colombo, naturalista e noto divulgatore scientifico. Carismatico e brillante nella spiegazione di ogni singolo scatto, il vincitore del Wildlife 2016 ci ha condotti lungo l’intero percorso tra tante curiosità e storie. Se volete partecipare anche voi a una visita guidata con il fotografo, è a disposizione tutti i venerdì a partire dal 6 Ottobre.

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Siete, quindi, tutti invitati a immergervi nella natura selvaggia con Wildlife, una mostra affascinante e intrigante nel suo essere semplice ed essenziale.


qui

Per far partecipare i vostri bambini alla prossima edizione del Wildlife Photographer of the Year cliccate qui!

 


Wildlife Photographer of the Year
6 ottobre – 10 dicembre 2016

Fondazione Luciana Matalon
Foro Buonaparte 67 – 20121 Milano (vicino al Teatro dal Verme)

COME ARRIVARE
Metro MM1 CAIROLI
Tram: 1 – 4 Bus: 50 – 57 – 61

INFO E PRENOTAZIONI
info@radicediunopercento.it
+39 3319496021

ORARI
Tutti i giorni e festivi h 10 – 19 / Venerdì h 10 – 22 / Chiuso Lunedì
Chiusura biglietteria 30 minuti prima
1 novembre, 7 e 8 dicembre aperti.
Sabato 18 novembre chiusura anticipata alle ore 18.00 (la biglietteria chiude alle ore 17.30).

VISITE GUIDATE per ragazzi e famiglie:
• Tutti i Venerdì alle ore 18.00 gruppi minimo 10 persone
• Martedì, Mercoledì e Giovedì (orario da concordare) gruppi minimo 20 persone

INGRESSO
Intero €9 / Ridotto €7 (bambini 6 -12 anni, Over 65) + Tessera associativa €1
Gratuito bambini 0-5 anni
Promozione family friendly > con 2 genitori (o adulti) paganti, gratuità per 2 bambini (6-12 anni) da loro accompagnati.

Rispondi